BACINO DI RACCOLTA DELLE ACQUE COME “FONTE” DI RISPARMIO ECONOMICO


Lorenzo Bano e il risparmio idrico grazie alle migliorie aziendali attente al sociale
  • Beneficiario: Bano Lorenzo
  • Area geografica: Galzignano Terme, PD, Italia
  • Misura: 121 - Ammodernamento delle aziende agricole
  • Importo Finanziato: € 173.836,13 (Investimento complessivo: € 434.590,33)

L’azienda di Bano Lorenzo opera nella provincia di Padova, dove dal 1987, coltiva piante tropicali. Il progetto finanziato dal PSR ha riguardato l’adattamento di nuove tecnologie a una vecchia serra e la realizzazione di un invaso idrico insieme ad accorgimenti tecnici per razionare l’uso dell’acqua per l’irrigazione.

VIDEO INTERVISTA

A Galzignano Terme non c’è acqua dolce, solo salmastra: non avevamo un invaso idrico per irrigare le serre e ogni anno spendevamo 20-30 mila euro di acqua dell’acquedotto. Grazie al PSR ci siamo dotati di un invaso da 10000 metri cubi.

@Bano Lorenzo

INTERVENTO FINANZIATO

Con l’apertura del bando relativo alle Misura 121 per l’ammodernamento strutturale e tecnologico delle aziende agricole, l’azienda di Lorenzo Bano vede l’opportunità di realizzare il progetto che da tempo coltiva: cercare di rafforzare e sviluppare l’attività con uno sguardo sul sociale. A fronte di un investimento di quasi 435 mila euro, il PSR concede un aiuto di poco inferiore ai 174 mila euro. Con queste risorse, l’azienda ha potuto realizzare un bacino per la raccolta idrica che consente di avere disponibilità idrica costante.

IL TERRITORIO

Intervento

Galzignano Terme è una cittadina di circa 4000 abitanti sui pendii orientali dei Colli Euganei. Il territorio vede la presenza di ampie zone boschive ed è costituito da nuclei abitativi tipicamente rurali. I rilievi boscosi formano una corona attorno alla parte pianeggiante del territorio comunale sfruttata essenzialmente per usi agricoli mentre, nella zona più orientale sono presenti sorgenti di acqua termale.

VALORE AGGIUNTO DEI FONDI EUROPEI DEL PSR

Europa

Raccolta efficiente delle acque e risparmio economico annuale

Grazie al PSR è stato possibile rompere il circolo vizioso legato alle riserve idriche, costruendo un apposito bacino di raccolta idrica, così da evitare l’acquisto annuale di acqua potabile per l’irrigazione.

GALLERIA FOTOGRAFICA


PSR Veneto 2014-2020