Piante e microrganismi per trasformare i reflui zootecnici in acqua da irrigazione


Succede grazie all’innovativo impianto di fitodepurazione realizzato dall’azienda Agricola Fellini con il sostegno del fondo europeo FEASR e del PSR Veneto. Una soluzione che aiuta il benessere animale e rende più sostenibile l’allevamento dei suini.

VIDEO INTERVISTA

“Il PSR Veneto dà la possibilità di approcciarsi alle nuove tecnologie e alle nuove idee in modo diverso, meno ansioso. Un aiuto economico, se meritevole, può spronare a realizzare qualcosa di nuovo che può essere utile alla propria azienda e un modello per le altre”.

@Stefano Fellini

  • Beneficiario: Stefano Fellini
  • Area geografica: Località Altura, 1, Lazise, VR, Italia
  • Priorità Ue: Priorità 2 – Potenziare la redditività delle aziende agricole e competitività dell’agricoltura
  • Focus Area: 2a - Prestazioni economiche e ammodernamento aziendale
  • Misura: 4 – Investimenti in immobilizzazioni materiali
  • Tipo d'intervento: 4.1.1 Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda
  • Importo Finanziato: 120.390,75 euro

L’Azienda agricola Fellini è stata fondata negli anni 50 dal padre dell’attuale titolare Stefano, il primo a usufruire in Italia della legge sulla proprietà contadina che ha permesso di riscattare un terreno in cui era mezzadro. Qui viene avviato l’allevamento dei suini, incrementando il numero dei capi al punto che l’azienda entra a far parte del circuito del prosciutto di Parma e San Daniele. L’azienda è sempre stata attenta all’impatto ambientale, anche in considerazione della sua posizione a solo un chilometro e mezzo dal Lago di Garda e dalle sue spiagge, e pone il benessere animale al centro dell’attività di allevamento. L’azienda si è dotata di uno dei più grandi impianti fotovoltaici presenti in Veneto per la produzione di energia elettrica e di un impianto con caldaie a biomassa per la produzione di energia termica.

INTERVENTO FINANZIATO

Realizzazione di un impianto di fitodepurazione che consiste in un sistema di conversione, basato su un insieme di reazioni chimico-fisiche e biologiche svolte dai microrganismi e dalla vegetazione, che depura 45 metri cubi al giorno di reflui suini ricavandone acqua che poi viene utilizzata per l’irrigazione. 

Grazie al sostegno del PSR ha realizzato un impianto di fitodepurazione costituito da una serie di bacini ottenuti mediante sbancamento del terreno ed impermeabilizzati con geomembrana, riempiti con ghiaia lavata di varie pezzature e coperta superficialmente con terreno nel quale sono messe a dimora specie vegetali quali la Cannuccia palustre (Phragmites australis) in grado di favorire i processi di degradazione fisica e microbiologica della sostanza organica e la riduzione del carico inquinante degli effluenti trattati.

Inoltre l’azienda si occupa anche della formazione dei propri dipendenti che utilizzano le tecnologie di fitodepurazione.

IL TERRITORIO

Intervento

Lazise è un Comune di circa 7.000 abitanti  della provincia di Verona situato sulla sponda orientale del lago di Garda. La collocazione geografica gli conferisce una posizione di grande pregio paesaggistico, ma sono presenti anche elementi di grande pregio architettonico e di notevole importanza storica. Nelle frazioni di Pacengo e Colà continua la tradizionale vita economica basata quasi esclusivamente sulla pesca e sull’agricoltura, in particolare sulla coltura della vite e dell’olivo che producono l’eccellente l’olio extra vergine e i vini, che fanno di Lazise una delle mete preferite della “Riviera degli olivi”.

VALORE AGGIUNTO DEI FONDI EUROPEI DEL PSR

Europa

Favorire lo sviluppo di idee innovative

Il sostegno del PSR supporta gli imprenditori agricoli che sviluppano idee innovative per la gestione della filiera di produzione oltre a rappresentare uno stimolo per affrontare nuove sfide verso il mercato.

GALLERIA FOTOGRAFICA


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi