TENUTA PLANITIA, UN’OASI DI SOSTENIBILITÀ DAL CUORE ANTICO


Grazie al sostegno del PSR, l’azienda ha portato avanti significativi interventi per rendere le coltivazioni biologiche e la gestione dell’acqua più compatibili con il paesaggio.

VIDEO INTERVISTA

I contributi ci aiutano a mantenere un'agricoltura biologica, a continuare nei nostri obiettivi.

@Tenuta Planitia

  • Beneficiario: Tenuta Planitia
  • Area geografica: Portogruaro, VE, Italia
  • Priorità Ue: Priorità 4 – Preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi
  • Focus Area: 4a – Salvaguardia della biodiversità, 4b – Gestione delle risorse idriche, 4c – Gestione del suolo
  • Misura: 11 – Agricoltura biologica
  • Tipo d'intervento: 11.2.1 Pagamenti per il mantenimento di pratiche e metodi di agricoltura biologica
  • Importo Finanziato: € 73.966,45

Con i suoi 120 ettari di vigneti e boschi risalenti alla fine dell’Ottocento, Tenuta Planitia ha una storia secolare, da salvaguardare con cura.

Grazie al sostegno del PSR, l’azienda ha portato avanti significativi interventi per rendere le coltivazioni biologiche e la gestione dell’acqua più compatibili con il paesaggio.

INTERVENTO FINANZIATO

Con l’aiuto del PSR Veneto, l’azienda è riuscita a rafforzare l’impegno che da anni porta avanti nei confronti di una gestione agricola capace di coniugare sostenibilità ambientale e redditività. Ne sono un esempio le tecniche di agricoltura biologica adottate, che vengono praticate su 180 ettari, di cui oltre 110 coltivati a vigneto.

In quest’ottica sono stati portati avanti vari interventi per ridurre al minimo l’impatto sul paesaggio delle coltivazioni biologiche e ottimizzare la gestione dell’acqua, al fine di preservare il delicato equilibrio di tra la flora e la fauna e l’attività agricola. Un risultato reso possibile grazie agli incentivi del PSR finalizzati a promuovere pratiche agricole più sostenibili per l’ambiente.

IL TERRITORIO

Intervento

Portogruaro si trova al centro di un comprensorio formato da 11 comuni che assieme all’area del sandonatese costituisce la cosiddetta Venezia Orientale. L’ambiente pianeggiante è caratterizzato dalla ricchezza idrica, grazie alle numerose risorgive che alimentano corsi d’acqua che scorrono verso la costa adriatica. Il paesaggio agrario che si coglie possiede ancora qualche frammento dell’origine tipicamente feudale dell’organizzazione del territorio con nuclei abitati rurali, regolarmente disposti e piccoli capoluoghi dagli aspetti paesaggistici romantici, come ad esempio Portogruaro, o archeologici come Concordia Sagittaria. Un territorio coltivato secondo un preciso schema geometrico dei campi e delle strade, dove anche la vegetazione arborea, come si può riscontrare percorrendo le strade o nelle vicinanze delle case coloniche, è stata regolata dall’uomo.

VALORE AGGIUNTO DEI FONDI EUROPEI DEL PSR

Europa

Una buona pratica di convivenza tra resa economica e tutela dell’ambiente, nel puro spirito dello sviluppo sostenibile. Le pratiche di agricoltura biologica adottate in una superficie estesa come quella della Tenuta Planitia contribuiscono in maniera significativa al raggiungimento degli obiettivi di miglioramento delle tecniche colturali a ridotto impatto ambientale e di gestione ottimale delle risorse idriche.  


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi