Grazie ai pioppi, la lotta ai cambiamenti climatici mette radici


La terza generazione dell’azienda agricola Donato punta sempre di più sulla pioppicoltura, contribuendo così alla riduzione della CO2. Anche con il sostegno dei fondi europei e del PSR Veneto.

VIDEO INTERVISTA

Piantare questo pioppeto ci è sembrato il modo giusto per contribuire anche noi al miglioramento climatico

@Gianmarco Donato

  • Beneficiario: Gianmarco Donato
  • Area geografica: Pozzonovo, PD, Italia
  • Priorità Ue: Priorità 5 – Incentivare l’uso efficiente delle risorse e il passaggio a un’economia a basse emissioni di CO2
  • Focus Area: 5e – Conservazione e sequestro del carbonio
  • Misura: 8 – Investimenti nello sviluppo delle aree forestali, miglioramento della redditività delle foreste
  • Tipo d'intervento: 8.1.1 Imboschimento di terreni agricoli e non agricoli
  • Importo Finanziato: 9.159,00 euro

INTERVENTO FINANZIATO

Imboschimento temporaneo di un terreno agricolo con pioppi su una superficie di circa 4 ettari. E’ stata utilizzata la varietà “Senna”, per un 20 %, quale clone a Maggior Sostenibilità Ambientale (MSA). L’intervento non è solamente finalizzato alla produzione di legno, ma anche al contenimento delle emissioni di anidride carbonica nell’aria.

IL TERRITORIO

Intervento

L’operazione è stata realizzata nel territorio del comune di Pozzonovo, nella bassa padovana, in un’area quasi esclusivamente dedicata ai seminativi.

VALORE AGGIUNTO DEI FONDI EUROPEI DEL PSR

Europa

Spinta verso nuovi investimenti

Grazie all’esperienza sostenuta con il FEASR, il beneficiario ha trovato una spinta per fare nuovi investimenti e prevede di passare in futuro ad un sistema di irrigazione a goccia e all'uso di droni per il monitoraggio delle piante.


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi