Sulle colline di Refrontolo (TV) investimenti per una viticoltura sostenibile


Andrea Dotta, giovane titolare dell’azienda viticola di famiglia, nel cuore delle colline del Prosecco, anche grazie al sostegno dei fondi europei del PSR Veneto, ha realizzato il sogno di ampliare l’attività aziendale con la vinificazione e imbottigliamento, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e alla qualità del prodotto.

VIDEO INTERVISTA

“Il PSR mi ha consentito di fare questi investimenti in minor tempo e se non avessi avuto questo contributo non sarei riuscito a raggiungere i miei obiettivi”

@Andrea Dotta

  • Beneficiario: Andrea Dotta
  • Area geografica: Via Federa 1/A - Refrontolo (TV)
  • Priorità Ue: Priorità 2 – Potenziare la redditività delle aziende agricole e competitività dell’agricoltura
  • Focus Area: 2a - Prestazioni economiche e ammodernamento aziendale
  • Misura: 4 – Investimenti in immobilizzazioni materiali
  • Tipo d'intervento: 4.1.1 Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda
  • Importo Finanziato: 57.831,00 euro

Andrea Dotta, diplomato nel 2012, dal 2013 è il titolare dell’azienda viticola di famiglia situata a Refrontolo (TV) e dal 2014 è riuscito a realizzare il suo sogno di ampliare l’attività dell’azienda con la vinificazione e l’imbottigliamento, anche grazie agli investimenti effettuati con il sostegno del PSR Veneto 2014-2020, 

L’azienda è costituita da circa 8,5 ettari di proprietà e altri 1,5 ha in affitto,  per un totale di 10 ettari situati in zona DOCG Prosecco Conegliano – Valdobbiadene. L’azienda effettua anche lavorazioni conto terzi presso altre aziende agricole.

Grazie alla partecipazione al bando del PSR Veneto 2014-2020,  sono state acquistate alcune attrezzature quali uno scalzatore, un atomizzatore e dei vasi vinari. 

L’obiettivo di Andrea era quello di riuscire a vinificare tutta l’uva prodotta dell’azienda e allo stesso tempo di puntare alla sostenibilità ambientale del proprio territorio, pur trovandosi in zona collinare e quindi svantaggiata, eliminando l’utilizzo di prodotti fitosanitari, effettuando esclusivamente lavorazioni meccaniche per il diserbo nei vigneti. Grazie allo scalzatore acquistato, opportunamente attrezzato,  è inoltre possibile effettuare le lavorazioni tra i filari delle viti anche in situazioni di pendenze variabili tra il 20 e il 30 %. 

E’ stato inoltre acquistato un atomizzatore, dotato di attrezzatura specifica, che consente di effettuare i trattamenti in pendenza, evitando la deriva dei prodotti utilizzati. L’atomizzatore, essendo dotato di una torretta,  consente infatti di concentrare la distribuzione del prodotto sulla pianta evitando la dispersione in aria e nel suolo. 

Grazie all’impiego di questi macchinari e dei metodi di lavorazione impiegati, l’azienda ha ottenuto la certificazione Sistema di Qualità Nazionale di produzione integrata (SQNPI).

INTERVENTO FINANZIATO

Acquisto di uno scalzatore per il diserbo meccanico e biologico delle malerbe nei vigneti, di un atomizzatore per la distribuzione dei fitofarmaci e di vasi vinari utilizzati per la vinificazione.

IL TERRITORIO

Intervento

Refrontolo, comune in provincia di Treviso, è posto in un zona collinare di fronte al Quartier del Piave e al Montello e in posizione centrale rispetto alle colline del Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene

L’area di Conegliano Valdobbiadene si estende su un territorio collinare situato a 50 km da Venezia e circa 100 dalle Dolomiti. La viticoltura qui ha origini antichissime ma la prima citazione scritta che lega il Prosecco a questo territorio risale al 1772.

Sin dall’introduzione della DOC, nel 1969, l’area storica di produzione è rimasta circoscritta a 15 comuni. Due di questi le danno il nome: Conegliano e Valdobbiadene, l’una la capitale culturale e l’altra il cuore produttivo.

VALORE AGGIUNTO DEI FONDI EUROPEI DEL PSR

Europa

Investimenti per la sostenibilità ambientale

Investimenti che collegano la produzione in campo con la trasformazione in cantina e che consentono di assicurare la sostenibilità ambientale del territorio.

GALLERIA FOTOGRAFICA


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi