Una storia di amore e di montagne


A Selva di Cadore (BL) da più di trent’anni Graziella Froner e il marito portano le loro trecento pecore al pascolo e curano i terreni. Preservando l’ambiente anche grazie al PSR e ai fondi europei.

VIDEO INTERVISTA

Se non ci fossero i pastori e chi segue le malghe, qui sarebbe tutto abbandonato.

@Froner Graziella

  • Beneficiario: Froner Graziella
  • Area geografica: Selva di Cadore, BL, Italia
  • Priorità Ue: Priorità 4 – Preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi
  • Focus Area: 4a – Salvaguardia della biodiversità, 4b – Gestione delle risorse idriche, 4c – Gestione del suolo
  • Misura: 13 – Indennità a favore delle zone soggette a vincoli
  • Tipo d'intervento: 13.1.1 Indennità compensativa in zona montana
  • Importo Finanziato: € 31.752,00

Graziella Froner da 34 anni, segue suo marito che, come lei, si occupa di pastorizia. Insieme pascolano le loro pecore, circa 300-350, negli ampi spazi di Selva di Cadore, in provincia di Belluno. Oltre ai pascoli, vendono il castrato: un’attività di famiglia portata avanti da sempre, ma che attualmente risulta poco remunerativa. Selva di Cadore è una zona fondamentale per le pratiche agricole, i pascoli e il turismo, che senza un’opportuna salvaguardia rischia di andare incontro a deterioramento ambientale.

INTERVENTO FINANZIATO

L’intervento consiste nel pagamento di un’indennità che sostiene il mantenimento di pratiche agricole in zona montana e la relativa produzione di servizi ecosistemici e paesaggistici.

IL TERRITORIO

Intervento

Selva di Cadore è una località turistica estiva ed invernale in provincia di Belluno, nel cuore del Sistema Dolomiti Unesco Pelmo – Croda da Lago.  Formata da piccoli villaggi ladini, situati a circa 1.300 metri d’altezza, Selva di Cadore si estende nella Val Fiorentina ed è nota per le numerose attività sportive, turistiche e culturali che la rendono una meta ideale per il turismo montano.

VALORE AGGIUNTO DEI FONDI EUROPEI DEL PSR

Europa

Valorizzazione degli ecosistemi nelle zone montane

Il sostegno alla salvaguardia dell'agricoltura nelle zone montane garantisce il presidio del territorio,  che senza questi aiuti risulterebbe indebolito.

GALLERIA FOTOGRAFICA


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi