26 Settembre 2018

La Commissione europea ha approvato la modifica del PSR Veneto

Via libera della Commissione Europea alla proposta di modifica del PSR Veneto. Lo scorso 12 settembre è stata adottata la decisione che approva la modifica al Programma di Sviluppo Rurale presentata dalla Regione del Veneto.

La modifica del PSR, già approvata dalle rappresentanze del settore in sede di Comitato di Sorveglianza lo scorso 30 giugno, si è resa necessaria, da una parte, per recepire alcuni aggiornamenti normativi intervenuti a livello nazionale ed europeo (in particolare con l’adozione del Regolamento UE 2393 “Omnibus” avvenuta a dicembre 2017) e, dall’altra, per eseguire una rimodulazione finanziaria mirata ad ottimizzare le risorse programmate e la loro assegnazione sulla base delle priorità, in coerenza con la strategia del Programma.

Lo scopo della rimodulazione finanziaria è quello di continuare a garantire il miglior funzionamento del Programma tenendo conto delle evidenze emerse durante il primo periodo di attuazione. Lo spostamento di risorse (a saldo zero) tocca dieci delle tredici misure del programma e ammonta complessivamente a circa 40 milioni di euro.

Tocca ora alla Giunta Regionale chiudere l’iter istituzionale con l’approvazione definitiva del testo modificato del PSR che renderà operative le novità introdotte.


PSR Veneto 2014-2020