Bandi e Finanziamenti

 

Il bando è un provvedimento amministrativo che apre i termini per partecipare a un regime di sostegno previsto nel Programma di Sviluppo Rurale.

I bandi di iniziativa della Regione vengono approvati con deliberazione della Giunta regionale. I bandi che riguardano invece lo Sviluppo locale di tipo partecipativo (LEADER) sono approvati con deliberazione dell’organo decisionale del GAL.

Per permettere agli interessati di avere una visione completa delle diverse fasi dell’attuazione del programma, la Regione del Veneto si è dotata di un Piano pluriennale di attivazione dei Bandi.

Attraverso tale strumento, i potenziali richiedenti possono sincronizzare alle scadenze indicate le varie fasi dell’iter di candidatura: la predisposizione dei progetti, l’acquisizione dei documenti richiesti, la pianificazione dell’attuazione e ogni altra attività necessaria alla completa realizzazione dell’iniziativa da candidare alla selezione.

BANDI APERTI

 

I PROSSIMI BANDI PSR

 

Come si partecipa a un bando PSR

Per accedere a un sostegno del PSR è necessario compilare la domanda di aiuto, un documento informatizzato in cui il richiedente inserisce alcune informazioni stabilite in base ai criteri contenuti in ciascun bando.

La domanda di aiuto si presenta esclusivamente online tramite l’applicativo “PSR Domande”, gestito dall’organismo pagatore AVEPA e a cui si accede con apposito identificativo e password, previa autorizzazione.

 

I 3 Passaggi per presentare la domanda di aiuto

ACCEDI

Accedere all’applicativo online “PSR Domande” collegandosi all’indirizzo avepa.it e seguire le istruzioni per la compilazione

CARICA I DOCUMENTI

Caricare i documenti richiesti dal bando, che devono essere in formato digitale, anche nel caso in cui gli originali fossero cartacei

INVIA LA DOMANDA

Inviare la domanda: la domanda viene sottoscritta attraverso un dispositivo di firma digitale, oppure viene firmata su formato cartaceo per poi essere trasformata in un documento digitale

 

Scopri i consigli utili per la compilazione della domanda

 

L’INTERVENTO È FINANZIABILE? DALLE VERIFICHE ALLA GRADUATORIA

Alla scadenza del bando, la domanda di aiuto è gestita attraverso un procedimento di valutazione tecnica-amministrativa che prevede la verifica del possesso dei requisiti di ammissibilità e l’attribuzione di punteggi di priorità e preferenza.

Una volta presentata la domanda, AVEPA verifica:

VERIFICA DI RICEVIBILITÀ

che la domanda sia arrivata nei termini, che presenti i riferimenti necessari all’identificazione e che sia completa degli allegati previsti (verifica di ricevibilità);

VERIFICA DI AMMISSIBILITÀ

che i requisiti necessari per accedere al finanziamento siano effettivamente posseduti dal richiedente e verifica che la domanda soddisfi i requisiti previsti dal bando (verifica di ammissibilità)

 

Successivamente, AVEPA stila la graduatoria con le operazioni finanziate e quelle che, pur ammesse, non possono essere finanziate. 

Le procedure di ammissibilità e di finanziabilità si concludono entro 120 giorni dalla data di chiusura del bando per il quale è stata presentata la domanda.

 

Se la domanda di aiuto accede al finanziamento, il beneficiario riceve una comunicazione dove sono indicati:

NUMERO e DATA del DECRETO Numero e data del decreto che ha approvato la graduatoria e la concessione del sostegno
SPESA,CONTRIBUTO O PREMIO Spesa ammessa e l’ammontare del contributo concesso o il premio riconosciuto
INTERVENTI Interventi ammessi
MOTIVAZIONI Motivazioni che hanno determinato eventuali riduzioni della spesa prevista o l’esclusione di alcune azioni e modalità per procedere ad eventuale ricorso
DATA DI TERMINE Termine per concludere l’operazione e presentare la documentazione e la domanda di pagamento, o entro il quale l’impegno deve essere mantenuto
RIFERIMENTI FINANZIARI Riferimenti per la rendicontazione dell’operazione e le modalità di erogazione del contributo
IMPEGNI E ADEMPIMENTI Impegni ed eventuali prescrizioni e adempimenti a carico del beneficiario e dell’intervento finanziato
OBBLIGO DI COMUNICAZIONE Obbligo a fornire tutte le informazioni necessarie per il monitoraggio e la valutazione dell’operazione
OBBLIGHI DI INFORMAZIONE Obblighi in materia di formazione e pubblicità da parte del beneficiario

 

Manuali, documenti e modulistica

Per saperne di più sulle modalità di presentazione delle domande, sui manuali, i documenti e la modulistica, è possibile consultare l’apposita sezione nel sito di Avepa.

Scopri di più

Per avere maggiori informazioni consulta il Vademecum PSR Dove Come Quando

CONSULTA

Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi