23 ottobre 2018

Le idee dei giovani per il futuro dello sviluppo rurale

Un concorso di idee per avvicinare i giovani al Programma di Sviluppo Rurale del Veneto e alle politiche regionali, nazionali e comunitarie di tutela e promozione del settore primario. È questo l’obiettivo del bando “Il PSR Veneto per i giovani” rivolto agli studenti delle classi quarta e quinta degli istituti agrari del Veneto per far conoscere il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 e le sue opportunità.

I partecipanti dovranno presentare un’idea innovativa, attraverso un prodotto multimediale a scelta tra cortometraggio video, presentazione – slide show e racconto fotografico. L’idea proposta deve essere finalizzata al miglioramento e allo sviluppo del sistema agricolo e rurale, e coerente con le priorità e gli obiettivi perseguiti dal PSR Veneto e dal Fondo europeo per lo sviluppo delle aree rurali – FEASR. Il concorso punta ad avvicinare le nuove generazioni che si affacciano sul mondo del lavoro per prepararle a cogliere le opportunità proposte dal Programma. I temi da sviluppare riguardano il territorio, l’ambiente, gli aspetti culturali, economici e sociali dell’agricoltura e del sistema rurale del Veneto, oltre che il ruolo svolto dall’Unione europea, dallo Stato e dalla Regione per assicurare uno sviluppo rurale equilibrato e sostenibile.

Il ricambio generazionale nel settore agricolo è uno degli obiettivi del PSR Veneto che ha già finanziato 1.101 domande di primo insediamento di giovani tra i 18 e i 40 anni che vogliono avviare un’impresa agricola. La presenza di giovani agricoltori all’interno delle aziende è, inoltre, una condizione preferenziale nei bandi per alcuni tipi di intervento. Gli studenti che vorranno partecipare al concorso dovranno far pervenire le proposte nel periodo compreso tra il 15 novembre 2018 e il 15 marzo 2019. Per i vincitori sono previsti premi in denaro di 1.500 euro per il 1° classificato, di 1.000 euro per il 2° classificato e di 500 euro per il 3° classificato.

Per gli operatori del sistema agricolo e rurale, invece, tornano anche quest’anno i “Dialoghi del PSR”, incontri per fare il punto sullo stato di attuazione del programma e sui prossimi bandi attivati a fine anno. Gli incontri toccheranno tutte le province e in particolare saranno previsti momenti di informazione sulla definizione della Politica agricola comune dopo il 2020, attualmente in corso a livello europeo.

Giuseppe Pan

Assessore all’Agricoltura Caccia e Pesca

Regione del Veneto


PSR Veneto 2014-2020