29 Gennaio 2019

Ricambio generazionale: bando da 13 milioni per l’insediamento di giovani agricoltori

Il bando promuove il ricambio generazionale, favorendo il primo insediamento in agricoltura di giovani imprenditori attraverso il pagamento di un premio e incentivando, mediante l’erogazione di risorse finanziarie, la costituzione e lo sviluppo di imprese competitive, sostenibili e integrate nel territorio rurale.

 

Tipo intervento 6.1.1 – Insediamento di giovani agricoltori

È prevista l’attivazione di un pacchetto aziendale integrato (Pacchetto Giovani) costituito da diversi tipi d’intervento coordinati tra loro da un piano aziendale. Oltre al Tipo di intervento 6.1.1 “Insediamento di giovani agricoltori”, sono attivabili nel pacchetto aziendale: Tipo di intervento 4.1.1 “Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola”; Tipo di intervento 6.4.1 “Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole”.

Beneficiari: agricoltori di età compresa tra 18 e 40 anni che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo dell’azienda.

Spese ammissibili: non previste

Scadenza: 28 marzo 2019

Importo a bando: 13 milioni di euro

Tipo sostegno, importi, aliquote: premio per primo insediamento di 40mila euro 

 

Tipo intervento 6.4.1 – Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole

L’intervento sostiene gli investimenti finalizzati alla diversificazione delle attività e delle funzioni svolte dall’impresa agricola in attività extra-agricole. Lo sviluppo della multifunzionalità delle imprese agricole e la possibilità di indirizzarne l’operatività verso attività non agricole con il progressivo ampliamento delle funzioni sociali, turistiche, produttive e di erogazione di servizio, permette il miglioramento della redditività, il mantenimento ed il consolidamento della loro funzione di presidio e di integrazione socio-economica nell’ambito di tutto il territorio regionale, soprattutto nelle aree più fragili e marginali.

Attivabile esclusivamente all’interno del Pacchetto giovani.

Beneficiari: giovani agricoltori che presentano domanda a valere sul tipo di intervento 6.1.1 e lo attuano nell’ambito del progetto integrato aziendale (Pacchetto Giovani).

Spese ammissibili: sono ammessi i costi sostenuti per investimenti strutturali, impianti, attrezzature, hardware e software

Scadenza: 28 marzo 2019

Importo a bando: 1,5 milioni di euro

Tipo sostegno, importi, aliquote: intensità dell’aiuto per ristrutturazione e ammodernamento beni immobili: 50% zone montane, 40% altre zone; intensità dell’aiuto per acquisto macchinari, attrezzature e software: 45% zone montane, 35% altre zone.

 


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020