27 Febbraio 2019

Montagna e giovani: i bandi per gli investimenti

Con la deliberazione n.1940 del 21 dicembre è stato attivato il tipo d’intervento 4.1.1 – Investimenti in immobilizzazioni materiali rivolto alle imprese agricole che operano in zona montana e a quelle condotte da giovani agricoltori, nel quadro dell’attivazione del “Pacchetto giovani” (Tipo intervento 6.1.1).

Il bando “Giovani” è stato modificato con deliberazione n. 163 del 22 febbraio 2019.

Le operazioni saranno cofinanziate dall’Unione europea attraverso il FEASR, Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, dallo Stato italiano e dalla Regione del Veneto.

 

Montagna – Tipo intervento 4.1.1 –  Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola

Beneficiari: agricoltori; cooperative agricole di produzione che svolgono come attività principale la coltivazione del terreno e/o allevamento di animali.

Interventi ammissibili: interventi di miglioramento fondiario; costruzione di fabbricati; acquisto/acquisto con ristrutturazione/ristrutturazione di fabbricati; ristrutturazione di fabbricati con il miglioramento dell’efficienza energetica; investimenti per l’eliminazione e sostituzione dell’amianto; investimenti strutturali per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra; acquisto di macchine e attrezzature; acquisto di macchine e attrezzature per la riduzione dell’impatto ambientale, il miglioramento del benessere animale e la conservazione del suolo; investimenti per la produzione di energia, a esclusivo uso aziendale; investimenti volti alla depurazione delle acque reflue derivanti dall’attività di trasformazione dei prodotti; investimenti finalizzati alla difesa attiva; investimenti in hardware e software; spese generali secondo quanto previsto agli Indirizzi procedurali generali ad eccezione dei costi per gli studi di fattibilità.

Scadenza: 12 aprile 2019

Importo a bando: 6 milioni di euro

Tipo sostegno, importi, aliquote: per imprese agricole condotte da giovani: 40% per trasformazione e commercializzazione, 60% altri investimenti; altre imprese agricole: 40% per trasformazione e commercializzazione, 60% altri investimenti. Importo massimo per imprese: 600mila euro; importo massimo per cooperative agricole: 1,2 milioni euro; importo minimo: 8mila euro.

 

Giovani – Tipo intervento 4.1.1 –  Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola

Beneficiari: giovani agricoltori che presentano domanda per il tipo di Intervento 6.1.1 e scelgono questo intervento nell’ambito del progetto integrato aziendale (Pacchetto Giovani).

Interventi ammissibili: interventi di miglioramento fondiario; costruzione di fabbricati; acquisto/acquisto con ristrutturazione/ristrutturazione di fabbricati; ristrutturazione di fabbricati il miglioramento dell’efficienza energetica; investimenti per l’eliminazione e sostituzione dell’amianto; investimenti strutturali per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra; acquisto di macchine e attrezzature; acquisto di macchine e attrezzature per la riduzione dell’impatto ambientale, il miglioramento del benessere animale e la conservazione del suolo; investimenti per la produzione di energia, a esclusivo uso aziendale; investimenti volti alla depurazione delle acque reflue derivanti dall’attività di trasformazione dei prodotti; investimenti finalizzati alla difesa attiva; investimenti in hardware e software; spese generali secondo quanto previsto agli Indirizzi procedurali generali ad eccezione dei costi per gli studi di fattibilità.

Scadenza: 28 marzo 2019

Importo a bando: 18 milioni di euro

Tipo sostegno, importi, aliquote: trasformazione e commercializzazione: zona montana 40%, altre zone 40%; altri investimenti: zona montana 60%, altre zone 50%.

Le informazioni presenti nella pagina hanno scopo esclusivamente divulgativo. Il testo ufficiale dei bandi è contenuto nel provvedimento pubblicato nel BUR.

SCARICA BANDI


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020