18 Maggio 2020

Impegni pluriennali e indennità in zona montana: prorogata la presentazione delle domande

 

La Giunta Regionale del Veneto, con DGR n.517 del 28 aprile, ha approvato la proroga dei termini per la presentazione delle domande di conferma per gli impegni pluriennali e per le domande di aiuto per il tipo d’intervento 13.1.1 – Indennità compensativa in zona montana.

 

La nuova scadenza è fissata per il 15 giugno 2020.

 

Su richiesta dell’Italia, motivata dalle misure adottate per il contenimento dell’epidemia di Covid-19, la Commissione europea aveva approvato lo scorso 6 aprile la modifica al Regolamento n.809/2014 per la proroga al 15 giugno 2020 del termine per la presentazione delle domande di aiuto per il primo pilastro della PAC e per alcune domande per il sostegno del Programma di sviluppo rurale.

 

Tale proroga dei termini riguarda i soggetti che devono presentare la domanda di conferma degli impegni pluriennali assunti nella attuale programmazione del PSR e nelle precedenti programmazioni a seguito delle deliberazioni di apertura dei termini n.145/2020, n.146/2020 e 148/2020.

 

La proroga riguarda inoltre anche il bando approvato con la DGR n.382/2020 relativo all’apertura dei termini di presentazione delle domande di aiuto per il tipo d’intervento 13.1.1 Indennità compensativa in zona montana del PSR 2014-2020.

 

Il provvedimento sarà pubblicato nei prossimi giorni nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi