26 Maggio 2020

Impegni agroambientali: aggiornata la disciplina regionale sulla condizionalità

La Regione del Veneto ha aggiornato le disposizioni in materia di condizionalità che regolano gli impegni dei beneficiari delle misure agroambientali finanziate dal PSR Veneto.

 

Le disposizioni sulla condizionalità per l’anno 2020 si applicano sia ai beneficiari con impegni assunti con il PSR del Veneto 2014-2020, sia ai beneficiari con impegni ancora in essere con la Misura 221 del PSR del Veneto 2007-2013, nel caso gli impegni vengano mantenuti e confermati nel 2020.

 

I beneficiari sono obbligati a rispettare, su tutta la superficie aziendale, le condizioni previste dalle norme in materia di protezione ambientale, sanità pubblica, biodiversità, salute delle piante e degli animali e benessere degli animali, e alcune regole per l’uso sostenibile dei terreni agricoli, pena la riduzione o l’annullamento del sostegno finanziario.

 

Il nuovo regime, applicato a decorrere dal 1° gennaio 2020, è contenuto nella  DGR n. 585 del 12 maggio 2020, approvata dalla Regione del Veneto sulla base della proposta tecnica elaborata dalla Direzione Agroambiente, Programmazione e Gestione ittica e faunistico-venatoria.

 

LEGGI LE CONDIZIONALITÀ

 

 


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi