21 Settembre 2020

Villa dei Cedri torna a nuova vita: il recupero di un bene storico nell’area del GAL Alta Marca

Valorizzare un edificio storico per metterlo al servizio del territorio. E’ questo lo scopo dell’intervento di recupero di Villa dei Cedri a Valdobbiadene (TV), finanziato dal fondo europeo FEASR attraverso le misure di “sviluppo locale” del PSR Veneto.

L’intervento, che rientra nel programma di sviluppo locale del GAL Alta Marca, è uno dei tasselli che puntano a rafforzare il sistema turistico dell’area delle colline del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene docg, patrimonio Unesco.

 

La struttura

Villa dei Cedri rappresenta per Valdobbiadene e per l’intero comprensorio un importante riferimento storico: per anni, ad esempio ha ospitato la mostra internazionale dello spumante. 

Il complesso è composto da tre manufatti principali e dal parco annesso. L’edificio è uno dei più significativi manufatti protoindustriali di cui risulta proprietario il comune di Valdobbiadene; è tutelato come bene storico. Il progetto a cura degli architetti Patrizio Collatuzzo e Roberto Pescarollo ha riguardato l’edificio dell’ex filanda ed il parco di Villa dei Cedri. 

 

L’intervento

Il recupero ha riguardato la riorganizzazione funzionale, il miglioramento strutturale e tecnologico per realizzare uno spazio pubblico da adibire a mostre ed infopoint turistico. L’opera, sostenuta dal Gruppo di azione locale Alta Marca, è un primo stralcio funzionale di un più complessivo intervento, che riguarda anche altre parti del manufatto, e fa parte di un masterplan per la valorizzazione di Villa dei Cedri. 

 

Tutto lo spazio è stato trattato in modo monocromatico, neutro, al fine di renderlo adeguato alla funzione prevista nel quale le forme dialogheranno con la luce naturale e artificiale. Sono state restaurate le superfici esterne dell’edificio, attraverso la pulitura delle parti lapidee esistenti, il recupero degli intonaci, la ricostruzione selettiva dall’antica trama pittorica a fasce delle facciate e l’utilizzo di serramenti, scuri e rivestimenti in legno di larice. 

 

Sono stati inoltre eseguiti dei percorsi pedonali nel parco, ricostruendo la balaustra in ghisa, per un affaccio sulle acque della Cordana dove originariamente erano localizzate le due ruote idrauliche per la produzione dell’energia della filanda.

 

 

SCHEDA DELL’INTERVENTO

Recupero e riqualificazione di Villa dei Cedri

Beneficiario: Comune di Valdobbiadene   

Luogo: Valdobbiadene (TV)

GAL: Alta Marca

Programma di Sviluppo Locale: AMALE – Alta Marca Landscape Emotions

Misura PSR: 19 – Sviluppo locale LEADER

Tipi d’intervento PSR: 7.5.1 Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle; 7.6.1 Recupero e riqualificazione del patrimonio architettonico dei villaggi e del paesaggio rurale

Importo finanziato: 280mila euro (180 mila euro per intervento 7.5.1; 100 mila euro per intervento 7.6.1)

 

 

GALLERY

 

VIDEO SVILUPPO LOCALE LEADER – VENETO

 

INTRODUZIONE ALLO SVILUPPO LOCALE LEADER – SLIDES


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi