10 Novembre 2020

Azioni di formazione: previste deroghe a sanzioni e riduzioni

Approvate una serie di deroghe per il mancato svolgimento di azioni di formazione finanziate dal PSR Veneto, dovuto alla situazione di emergenza.

 

A seguito delle segnalazioni da parte degli enti di formazione in merito alla difficoltà a garantire il regolare svolgimento delle attività previste nei progetti formativi, in conseguenza dell’ emergenza epidemiologica, con DGR n. 1463 del 3 novembre 2020, la Giunta regionale ha disposto di non applicare le sanzioni e riduzioni  (previste nell’allegato A della DGR n. 1817/2016) in caso di mancata realizzazione di visite didattiche e viaggi studio.

 

In particolare, non sono previste sanzioni e riduzioni in caso di mancato svolgimento delle visite didattiche e di viaggi di approfondimento previsti nei progetti formativi in corso di realizzazione e finanziati dai bandi regionali del PSR 2014-2020 (approvati con le DGR n. 736/2018 e n. 1941/2019).

 

Analoga deroga viene disposta per i progetti formativi in corso di realizzazione e finanziati dai bandi approvati dai GAL, a valere sulla Misura 19,  e per i corsi di formazione previsti nei progetti di cooperazione di cui alla Misura 16 previsti nei progetti formativi finanziati dal Tipo di intervento 1.1.1 – Azioni di formazione professionale e acquisizione di competenze del PSR 2014-2020.

 

VAI AL PROVVEDIMENTO


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi