27 Luglio 2021

PNRR, 880 milioni a bando per investimenti per migliorare la gestione dell’acqua

E’ stata presentata la strategia di intervento del Mipaaf nell’ambito della componente M2C4 Tutela del territorio e del patrimonio idrico del Piano nazionale di ripresa e resilienza – PNRR e le conseguenti opportunità di finanziamento per gli Enti irrigui

 

Nell’ambito dell’investimento 4.3 (investimenti nella resilienza dell’agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche) si prevede la realizzazione di interventi diffusi sul territorio per l’uso efficiente e sostenibile dell’acqua in agricoltura, finalizzati ad aumentare la resilienza dell’agrosistema irriguo agli eventi climatici estremi, con particolare riferimento agli eventi siccitosi, la cui attuazione sarà affidata agli Enti irrigui e di bonifica.

 

 

Investimento 4.3 – Investimenti nella resilienza dell’agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche 

 

Risorse

880 milioni di euro

 

Finalità

uso efficiente dell’acqua in agricoltura;

complementarietà con interventi della componente

 

Beneficiari

Enti irrigui

 

Obiettivi

Migliorare la gestione della risorsa idrica e ridurre le perdite;

  • Favorire la misurazione e il monitoraggio degli usi sia sulle reti collettive sia per gli usi privati
  • Scongiurare gli usi illeciti di acqua nelle zone rurali;
  • Aumentare la resilienza dell’agro-ecosistema irriguo agli eventi climatici estremi, con particolare riferimento agli eventi siccitosi.

 

Interventi proposti

Interventi infrastrutturali sulle reti e sugli impianti irrigui e sui relativi sistemi di digitalizzazione e monitoraggio:

  • riconversione del sistema di irrigazione verso sistemi a più alta efficienza
  • adeguamento reti di distribuzione al fine di ridurre le perdite
  • installazione di tecnologie per uso efficiente delle risorse idriche, quali misuratori e telecontrollo

 

MILESTONE

  • Approvazione criteri di selezione (Q2 – giugno 2021)
  • Selezione dei progetti (Q3 – settembre 2021)
  • Emanazione decreti di concessione (Q3 settembre 2022)
  • Appalto del 100% dei lavori (Q4 2023)

 

TARGET

1) Incremento della % delle fonti di prelievo dotate di misuratori:

  • Baseline 24%
  • Target intermedio 29% (Q4 2024)
  • Target finale 40% (Q2 2026)

 

2) Aumento della % di area irrigata con gestione efficiente della risorsa irrigua per effetto degli interventi:

  • Baseline 8%
  • Target intermedio 10% (Q4 2024)
  • Target finale 15% (Q2 2026)

 

VAI AL VIDEO DELL’EVENTO


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi