24 Marzo 2022

Banda ultra larga: piano voucher imprese

A partire dal 1° marzo 2022, è operativo il “Piano voucher per le imprese” attraverso cui le piccole e medie imprese (PMI) potranno richiedere un contributo (minimo 300 euro fino ad un massimo di 2.500 euro) per servizi di connettività a banda ultralarga direttamente agli operatori di telecomunicazioni accreditati. La misura, che si pone in sinergia con il Piano nazionale banda ultralarga, intende incentivare dal lato della domanda la connettività delle imprese alla rete in corso di realizzazione sul territorio regionale anche grazie alle risorse stanziate dal PSR 2014-2020 che ammontano a circa 49 milioni di euro.

 

La misura è gestita da Infratel Italia per conto del Ministero dello Sviluppo Economico. Le risorse stanziate ammontano a 608.238.104,00 euro: il Piano Voucher per le imprese avrà durata fino a esaurimento delle risorse stanziate e, comunque, non oltre il 15 dicembre 2022.  La durata potrà essere prorogata per un ulteriore anno, previa disponibilità di risorse e a seguito di valutazione da parte della Commissione europea.

 

Il Piano attua la misura di aiuto di Stato “SA.57496 (2021/N) – Italy – Broadband vouchers for SMEs” approvata con decisione della Commissione europea C (2021) 9549 final del 15 dicembre 2021. 

 

Si invita a prendere visione delle comunicazioni pubblicate sui siti internet degli operatori di telecomunicazioni e sulla pagina del sito del MISE dedicata al Piano voucher.

 

VAI ALLA PAGINA DEL SITO


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi