14 Luglio 2022

Sostegno del PSR Veneto di 4 milioni di euro per le foreste danneggiate

Aperto un bando da 4 milioni di euro per interventi di risanamento e ripristino delle aree forestali danneggiate da calamità naturali, fitopatie, infestazioni parassitarie ed eventi climatici. 

A seguito della pubblicazione sul BUR n.76 del 1 luglio 2022 della DGR n.769 del 29 giugno 2022, sono aperti i termini per la presentazione delle domande di aiuto per il Tipo di intervento 8.4.1 – Risanamento e ripristino foreste danneggiate da calamità naturali, fitopatie, infestazioni parassitarie e eventi climatici, previsto nell’ambito della Misura 8 del PSR Veneto 2014-2020.

L’intervento sostiene, in particolare, le attività di ripristino delle foreste colpite dalla tempesta Vaia, che hanno subito un’infestazione da bostrico tipografo, nonchè investimenti selvicolturali nelle aree danneggiate, interventi di rinfoltimento e reimpianto di piante abbattute,  la stabilizzazione e il recupero di aree forestali in cui si sono verificati fenomeni di dissesto idrogeologico, quali frane, smottamenti, erosioni superficiali.

Possono presentare la domanda di aiuto sia soggetti pubblici che privati (anche associati), proprietari o gestori di aree forestali.

La scadenza del bando, finanziato dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale FEASR, dallo Stato italiano e dalla Regione del Veneto, è fissata al 29 ottobre 2022.

 

CONSULTA SCHEDA BANDO


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi