29 giugno - 31 dicembre 2018

Concorso “Agricoltura, che avventura!”

La prima edizione del concorso “Agricoltura, che avventura!” è terminata il 31 dicembre 2018.
Scopri tutte le novità dell’edizione 2019!

Il concorso “Agricoltura, che avventura!” nasce con l’obiettivo di raccontare ai più piccoli cos’è il Programma di Sviluppo Rurale del Veneto e in che modo contribuisce a migliorare l’agricoltura, proteggere la natura e i suoi prodotti.

Seguendo le vicende di Chicco, raccolte in un album illustrato, i piccoli lettori sono invitati a elaborare un racconto e un disegno sul mondo rurale, selezionando un tema a scelta tra: “Esplorando l’ambiente e la natura”, “Scoprendo i segreti della buona agricoltura”, “Assaporando le delizie della terra pura”.

A chi è rivolto
L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti i bambini tra i 6 e i 10 anni, residenti in Veneto.

Termini di partecipazione
Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 20 ottobre 2018.
N.B: La scadenza è prorogata al 31 dicembre 2018.

Commissione e vincitori

La Commissione giudicatrice è composta da:

  • Elena Schiavon – Direzione Turismo – Progetti e iniziative di turismo rurale Regione del Veneto (Presidente di Commissione)
  • Alessandro Tomasutti – Direzione ADG FEASR Parchi e Foreste, Regione del Veneto
  • Cristina Legnini – Content Editor, Pomilio Blumm.

Il lavori della Commissione si concluderanno entro il mese di febbraio 2019.

Vincitori

La Commissione Giudicatrice si è riunita il giorno 12 febbraio 2019 per valutare, secondo i criteri previsti dal bando, i 32 elaborati ammessi. I vincitori per ciascuna delle tre categorie sono:

  • Assaporando le delizie della terra pura: Maddalena Buogo – “Una nuova amicizia”
  • Esplorando l’ambiente e la natura: Silvia Modena – “Tippy, la giraffa bianca”
  • Scoprendo i segreti della buona agricoltura: Alessandro Zanon – “Ciunga, dalle stalle alle stelle”

La Commissione, considerata l’originalità e la qualità espressiva di tutti gli elaborati, ha ritenuto opportuno menzionare anche i lavori dei seguenti partecipanti:

  • Arianna Ruzzon, per l’attenzione e l’accurata descrizione delle attrattive ambientali della regione
  • Giovanni Pozzebon, per l’articolata e approfondita descrizione dell’agricoltura biologica
  • Irene Rossetto, per la qualità poetica della composizione.

Premi in palio

I vincitori saranno premiati con un tablet educativo, adatto a tutta la famiglia, e avranno la possibilità di partecipare agli eventi del PSR Veneto.

Ai bambini autori delle opere menzionate verrà inviato del materiale didattico come riconoscimento da parte della Regione Veneto e di Arpav Veneto.

Gallery

Documenti utili


 


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi