29 Novembre 2018

Il Veneto verso la nuova PAC: parte la Conferenza regionale

Inizia il percorso verso la nuova politica agricola comune. Con il seminario di apertura del 14 dicembre (Padova, Villa Ottoboni), avrà inizio la Conferenza regionale dell’agricoltura e dello sviluppo rurale, indetta dalla Regione del Veneto.

Lo scopo dell’iniziativa è di definire e condividere le priorità strategiche per orientare lo sviluppo del sistema agricolo e rurale veneto, nel medio periodo, tenendo conto delle prospettive delineate a livello europeo e nazionale per la nuova Politica Agricola Comune (PAC 2021-27) e del programma di governo della Regione.

In occasione dell’evento di avvio, il programma prevede gli interventi dell’Assessore all’Agricoltura Caccia e Pesca Giuseppe Pan, del Vice-direttore dell’Area Sviluppo Economico Gianluca Fregolent e degli esperti incaricati di elaborare i documenti strategici, tra cui Andrea Povellato del CREA – Consiglio per la ricerca in agricoltura e analisi dell’economia agraria, l’ente di ricerca al quale la Regione ha affidato i lavori della Conferenza.

Aree tematiche

Sulla base dell’attuale quadro di riferimento e della situazione del sistema agricolo e rurale veneto, la  Conferenza proporrà, in via preliminare, alcune aree tematiche di lavoro: innovazione e trasferimento delle conoscenze; competitività e filiere agroalimentari; sostenibilità ambientale e adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici.

Consultazione

Con il seminario di apertura sarà avviata anche la Consultazione pubblica online sulle opzioni strategiche. La consultazione, che sarà attiva da dicembre 2018 a gennaio 2019 sul Portale Integrato dell’Agricoltura Veneta www.piave.veneto.it, servirà a stimolare e promuovere un confronto aperto con gli operatori e le istituzioni del sistema agricolo e rurale, per valutare le opzioni strategiche proposte nel seminario di apertura.

Maggiori informazioni


PSR Veneto 2014-2020