9 Luglio 2021

Calamita’ di agosto 2020 a Verona e Vicenza: 1,5 milioni di euro per il ripristino dei danni

La Giunta regionale, con deliberazione n. 897 del 30 giugno 2021, ha aperto i termini per la presentazione delle domande di aiuto per il Tipo di intervento 5.2.1 – Investimenti per il ripristino dei terreni e del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali, nell’ambito della Misura 5 del Programma di sviluppo rurale del Veneto 2014-2020.

 

L’intervento sostiene il ripristino degli impianti frutticoli, olivicoli, viticoli e delle strutture serricole danneggiati dalle trombe d’aria che si sono verificate il 23, 28, 29 agosto 2020 nella provincia di Verona e il 29 agosto 2020 nella provincia di Vicenza, nelle zone territoriali individuate dalla DGR n. 1577 del 17 novembre 2020

 

I beneficiari dell’intervento sono gli agricoltori singoli od associati che esercitano attività di coltivazione del fondo, allevamento di animali e attività connesse ai sensi dell’articolo 2135 del codice civile.

 

E’ concesso un contributo pari al 50% della spesa ammessa ed il sostegno interviene fino alla concorrenza del danno accertato considerando tutti gli eventuali altri interventi compensativi di indennizzo ed assicurativi, anche privati, riconosciuti per le medesime finalità ai sensi di altre norme vigenti a livello comunitario, nazionale e regionale. 

 

Il bando prevede lo stanziamento di 1,5 milioni di euro a valere sulle risorse del PSR 2014-2020.

 

I termini per la presentazione delle domande scadono il 30 settembre 2021.

 

CONSULTA SCHEDA BANDO 


Social Media Policy PSR Veneto 2014-2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi